Ischia News ed Eventi - Ambito Sociale: approda sulla nostra isola il “Dopo di Noi”

Ambito Sociale: approda sulla nostra isola il “Dopo di Noi”

Società
Typography

L’Ambito Sociale N13 delle isole di Ischia e Procida premiato nell’assegnazione dei fondi regionali a sostegno dei progetti di cohousing di persone con grave disabilità prive di supporto familiare

Sono in dirittura d’arrivo, anche nella nostra Regione, le risorse economiche previste dalla L. 112/2016, nota come legge del “Dopo di Noi”, che programma le misure a sostegno di persone con grave disabilità, prive di genitori, oppure con genitori impossibilitati ad assicurare loro una prospettiva per una vita dignitosa. La legge, promossa da alcuni parlamentari del PD, è stata approvata nel 2016 con un ampio sostegno dei membri dei due rami del Parlamento, ad esclusione dei Cinque Stelle.

Nell’assegnazione delle risorse connesse a questo programma è stato riconosciuto all’Ambito Sociale delle isole di Ischia e Procida l’impegno dei suoi operatori, in primis della sua dirigente dott. De Crescenzo, in sinergia con l’Azienda Sanitaria, nell’individuare percorsi integrati di assistenza ai disabili, un lavoro sicuramente apprezzato dall’Autorità di Gestione che ha ritenuto di attribuire la quota più consistente, tra i 54 ambiti della Regione, dopo le città di Napoli ed Avellino.

L’avviso pubblico per la selezione dei progetti, sin dalla sua pubblicazione, è all’albo pretorio del Comune d’Ischia con l’allegata scheda di adesione. I destinatari sono persone con grave disabilità, riconosciuta dalla L.104 art. 3 comma 3 oppure con indennità di accompagnamento, di età compresa tra i 18 e i 64 anni.

La priorità di accesso al finanziamento è legata alla presenza delle seguenti condizioni:

1. assenza di entrambi i genitori e di risorse economiche reddituali e patrimoniali
2. con genitori non in grado di assicurare un adeguato sostegno genitoriale per una vita dignitosa
3. inserimento in strutture residenziali non in grado di offrire condizioni abitative e relazionali come nella famiglia di origine.

Le finalità di questo bando si articolano in tre aree di intervento:

· Promuovere programmi di accompagnamento del disabile per sperimentare percorsi di autonomia, in un luogo diverso dalla propria abitazione, conservando le principali attività abituali;
· Promuovere soluzioni alloggiative in un gruppo-appartamento o in soluzioni di cohousing, con piccoli gruppi in grado di riprodurre le condizioni abitative e relazionali di casa propria;
· Promuovere programmi di assistenza per migliorare la gestione della propria vita quotidiana.

L’iter istruttorio dei progetti è il seguente:
· presentazione dell’istanza con i relativi allegati all’Ambito Territoriale N13 per la loro valutazione
· dopo la verifica della sussistenza dei requisiti di accesso l’Ambito Territoriale trasmette gli atti alla Regione Campania
· la Regione eroga il finanziamento tramite l’Ambito Territoriale nella misura del 70% alla stipula della convenzione, il saldo arriva ad avvenuta rendicontazione
· La Regione Campania, in collaborazione con l’Ambito Territoriale, monitorizza i progetti ammessi al finanziamento.

L’Assessore alle Politiche Sociali del Comune d’Ischia, prof. Agostino Mazzella, con tutta l’Amministrazione Comunale ed in stretta collaborazione coi dirigenti dell’Ambito Territoriale N13, oltre a promuovere una campagna di divulgazione di questo prezioso strumento di sostegno per le persone più svantaggiate, sta studiando possibili forme di cohousing per le situazioni con gravi difficoltà economiche e familiari, al fine di favorirne l’integrazione ed il recupero sociale. Fra questi, anche i disabili psichiatrici, che, come è noto, in quest’ultimo anno hanno sofferto condizioni di grave precarietà e sospensione, dettate dalla fuoriuscita dal programma di assistenza in residenze/comunità alloggio a carico totale della spesa sanitaria.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.