Ischia News ed Eventi - Danza, musica e fumetti: Ischia Zero6, entrano nel vivo i Campus

Danza, musica e fumetti: Ischia Zero6, entrano nel vivo i Campus

Società
Typography

L’isola lancia i laboratori per il contrasto della povertà educativa minorile nell’ambito del progetto selezionato da Con i Bambini


Arte e fumetti, danza e musica, lingua inglese e ludomotoria: laboratori rivolti a bambini da zero a sei anni per contrastare la povertà educativa minorile sull’isola d’Ischia. Entrano nel vivo i Campus legati a Ischia Zero6, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa e curato dalla cooperativa sociale Arké Onlus con una serie di partner, in particolare – per questa specifica azione - la cooperativa Azur Village.


“L’obiettivo – spiega la sociologa Sara Mancini, tra le coordinatrici del progetto – è quello di potenziare i servizi educativi e di cura dei bambini, con attenzione specifica alle famiglie disagiate che vivono nei contesti territoriali di riferimento, migliorando la qualità, l’accesso, l’integrazione e l’innovazione dei servizi esistenti per i benessere dei bambini e delle loro famiglie.
In particolare le attività proposte insieme alla cooperativa Azur Village, mirano a stimolare tutti i canali di comunicazione dei bambini e dei ragazzi coinvolti attraverso la valorizzazione di tutte le forme espressive (attività sportive, attività ludico-motorie, laboratori di attività artistico-espressive, laboratori di inglese per bambini etc.). Fino a sabato 4 gennaio, con un’attenzione particolare alla creatività legata al Natale, gli utenti saranno così stimolati da maestri d’arte come Antonio Cutaneo e esperti di ludomotoria, musicisti e appassionati di fumetti per un appassionante viaggio tra i meandri dell’arte nelle sue molteplici sfaccettature, mai come in questo caso strumento ideale per abbattere le diversità e valorizzare i talenti in erba.


Il progetto Ischia Zero6 prosegue, in parallelo, con il percorso di sostegno alla genitorialità che, a partire da gennaio e con il supporto degli psicologi/formatori del Consultorio Diocesano Giovanni Paolo II, fornirà ai partecipanti strumenti utili per la comprensione e il sostegno dei figli. E’ previsto un appuntamento ogni due settimane: vi si accede previa iscrizione presso la cooperativa Arké.

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.
www.conibambini.org

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.