Ischia News ed Eventi - Un piccolo passo per la salvezza

Un piccolo passo per la salvezza

Calcio
Typography

E' stata una 31ima giornata tutto sommato positiva per l'A.S.D. Ischia Isola Verde. Nella sfida interna contro la capolista Arzanese, gli isolani hanno raccolto infatti un punticino che, complici gli altri risultati, li avvicina alla garanzia di permanenza in Serie D. Un piccolo passo, insomma, per una salvezza da archiviare possibilmente sin dalla prossima sfida esterna in casa del già retrocesso Ostuni, fanalino di coda con soli 16 punti in classifica. Ma veniamo alla cronaca della partita, disputatasi al "Mazzella" sotto un sole cocente ed in un clima surreale a causa della mancanza di pubblico sugli spalti. Solo nella mattinata di sabato è stata data notizia dal prefetto di far gareggiare le squadre a porte chiuse per evitare possibili disordini. E così, nella desolazione più totale, Ischia ed Arzanese si sono date almeno per un tempo aperta battaglia, provando a superarsi durante i 90', ma senza riuscire infine a mandare la palla in rete.

La prima grande occasione del match capita sui piedi di Carotenuto, direttamente su calcio di rigore. Il centravanti dell'Arzanese si fa però parare il penalty da Begotti, ottimo nel respingere sulla sua sinistra il tiro. Il portiere gialloblù si rivela ancora una volta decisivo nello smanacciare oltre la traversa l'ennesimo tentativo di Carotenuto al 15°minuto della prima frazione di gioco. Lo stesso copione si ripete al 22° quando Sandomenico, liberato in area da una spizzata di Montaperto, dribbla Scardola e conclude in porta, impattando di nuovo nel muro Begotti. Ordinaria amministrazione di converso per Navarra, portiere dell'Arzanese, quasi inoperoso per i primi 45'. La ripresa di apre con il tentativo di Trofa, al 2°minuto, che trova però l'opposizione di Imparato.

Piccolo brivido per Navarra al 13° quando non trattiene la sfera su un insidioso calcio d'angolo di Quinto; Nocerino libera di prepotenza a spazzare l'area di rigore. Sono gli ultimi minuti di vero agonismo in campo; le squadre tirano il freno a metà tempo e non succede quasi nulla sino al triplice fischio finale. In conclusione, se l'Ischia deve alle prodezze di Begotti (migliore in campo) il buon pari ottenuto, c'è da dire che il risultato ad occhiali di 0-0 va benissimo anche alla formazione allenata dal tecnico Fabiano. Pochi punti ormai separano l'Arzanese da una matematica e meritatissima promozione in C2. E chissà che non possano festeggiare proprio domenica prossima allo stadio "De Rosa" il massimo traguardo di categoria.

Tabellino Ischia 0 - Arzanese 0

ISCHIA: Begotti, Di Meglio, Accurso, Santosuosso (39's.t. D'Ambra), Scardola, Monti, Trofa, Florio (36's.t. Mastrelli), Savio, Quinto, Pirro (30's.t. Mazzella).  A disp.: Zoghaib, Simone, De Santis, Fondicelli.  All. Di Maio (squalificato Mariani)

ARZANESE: Navarra, Nocerino, Terracciano, Formidabile, Esposito, Imparato, Cafaro (15's.t. Castellano), Manzo (32's.t. Gelotto), Montaperto (38's.t. Pastore), Carotenuto, Sandomenico.  A disp: Speranza, Scognamiglio, Anatrella, Marrazzo.  All. Fabiano

Arbitro: Illuzzi di Molfetta

Ammoniti: Monti (I), Esposito (A)

Espulsi: nessuno

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.