Ischia News ed Eventi - I sentieri dell’isola d’Ischia

I sentieri dell’isola d’Ischia

Escursioni
Typography

Anche se da anni lavoro per i sentieri dell’Isola d’Ischia, devo dire che scrivere su di essi non è facile! La natura che circonda l’Isola è fantastica, i sentieri per andarci un po’ meno. Infatti, la maggior parte dei sentieri esistenti termina sempre in una proprietà privata. Sono i cittadini che si occupano di curare il sentiero fino a dove arrivano le loro proprietà.

Generalmente i comuni non si occupano di tenere in ordine i sentieri in quando non ritenuti importanti per la comunità e poi c’è sempre qualcun’altro che lo fa! In montagna vi sono comunque diversi sentieri accessibili a tutti, sono tenuti liberi per lo più dai cacciatori che vogliono sempre raggiungere i punti più idonei alla caccia che sono poi sempre i più panoramici! Questo, ci porta alla semplice conclusione che bisogna seguire la scia di cartucce, lasciate cadere lungo i percorsi, per raggiungere dei punti con vedute meravigliose. Poiché ognuno fa per sé, non vi sono sull’Isola d’Ischia delle cartine geografiche affidabili che tracciano i percorsi di montagna.
Passeggiare sull’Isola d’Ischia non è solo salutare, ma è anche un buon integratore della cura termale. Le passeggiate nei boschi, nelle pinete, per i vigneti, danno al corpo armonia e serenità! Ci sono alcuni sentieri che sono stati segnalati con targhette o punti colorati percorribili anche senza guida, ma come già detto, la segnaletica e la pulizia del sentiero non sono curate regolarmente, e quindi oggi sono ben accessibili, domani forse no!
Comunque in montagna è sempre consigliabile, andare in gruppo. In ogni caso andare in gruppo è più piacevole e divertente e si vedono cose interessanti che difficilmente si riescono a scoprire da soli. Unendosi ai gruppi, organizzati da guide locali, si viene generalmente condotti su posti incantevoli e non bisogna neanche scervellarsi per trovare la strada.
I posti da vedere ad Ischia sono tantissimi. A farla da padrone, tra gli amanti del trekking è certamente l’Epomeo, ci sono diversi sentieri che conducono in cima, dalla quale, si domina l’Isola d’Ischia ed il Golfo di Napoli.

Oltre all’Epomeo vi sono diverse altre aree, degne di essere visitate:
• I Frassitielli - Falanga con le fosse della neve e le case medioevali scavate nella roccia.
• La zona di Buceto - Piano San Paolo con le sorgenti e i fossili marini a quota 400m.
• Piano Liguori con i paesaggi rurali e panorami mozzafiato sul Golfo di Napoli.
• Capo Buttavento con le fantastiche vedute su Ischia, i Campi Flegrei e Procida.
• Il sentiero che da St. Angelo porta a Serrara con la magnifica vista sui Maronti.

L’Epomeo e le aree interne e montagnose dell’isola hanno una vegetazione variegata, passeggiando per le sue verdi colline, si trovano giardini fioriti, vigneti, castagneti, mari di felci, boschi di acacie, ginestre fiorite, e tanto altro, ma anche le aree costiere invitano a passeggiate incantevoli, con magnifici panorami e con il mare che assume diversi colori nell’arco della giornata. Diversi sentieri e passeggiate lungo la costa si trovano per esempio a Punta Imperatore a Forio, a Zaro, a Casamicciola Terme, ad Ischia Porto e Ponte ed ai Maronti. Andando per i sentieri lungo la costa la possibilità di perdersi è minima e si arriva sempre a una strada che porta a casa.
In ogni caso, è facile trovare, in edicola diverse cartine che indicano percorsi accessibili, anche se non sempre precise e dettagliate, sono in ogni caso utili per potersi orientare in campagna e per i paesi, ma conviene, non fidarsi ciecamente in montagna.
Ciò che si scopre lungo i sentieri ha a che fare con la formazione dell’isola stessa e gli agenti atmosferici che agiscono su di essa. Qui di seguito Vi riporto un po' della storia geologica dell’Isola per aiutarvi a capire cosa di interessante potreste incontrare lungo i sentieri

Per chi fosse interessato, oltre a fare trekking, anche sapere di più su come si è formata l’Isola d’Ischia, non deve fare nient’altro che partecipare alle escursioni con il geologo Aniello Di Iorio. Andando per magnifici sentieri con panorami mozzafiato si possono vivere i fenomeni naturali, come la fuoruscita di acqua termale a 90°C direttamente dalle sorgenti, le fumarole, le forme bizzarre di erosione, villaggi medioevali, fosse della neve, scendere nei crateri di vulcani, ecc. Il programma escursione è reperibile presso l’ufficio informazione, qualsiasi hotel dell’Isola d’Ischia, oppure online: www.eurogeopark.com.
Aniello Di Iorio
Tel.: 081 90 31 936 oppure 348 766 92 01

sentieri-ischiaescursioni-ischiacapretta-ischiaAniello-di-ioriosentieri-monte-epomeo

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.