Ischia News ed Eventi - Sabato 27 e domenica 28 ottobre si accende la stagione del Teatro Polifunzionale Ischia con la prima del Premio Aenaria e l’apertura del Cartellone Policino

Sabato 27 e domenica 28 ottobre si accende la stagione del Teatro Polifunzionale Ischia con la prima del Premio Aenaria e l’apertura del Cartellone Policino

Teatro
Typography

"Nel nome del padre" di Luigi Lunari sabato apre la V Edizione del Premio Aenaria, gli Strani Tipici con "E sopravvissero felici e contenti” domenica aspettano grandi e piccini.

Giunto alla quinta edizione, ormai è una realtà consolidata del panorama teatrale nazionale, si apre sabato 27 ottobre alle ore 21:00, il Premio Aenaria con la compagnia “La corte dei folli” di Fossano (CN) che presenta lo spettacolo “Nel nome del Padre” di Luigi Lunari con la regia Stefano Sandroni. Una donna ed un uomo si ritrovano in una sorta di limbo, un “non-luogo” e “non-tempo” che i due sono costretti a condividere con l'intento di liberarsi dal proprio drammatico passato per adire finalmente ad una meritata pace eterna. Rosemary e Aldo, realmente esistiti, provengono da due mondi opposti e sono figli di due famosi uomini politici, di contrapposte posizioni ideologiche, che hanno segnato la storia.

Lei figlia di un diplomatico capitalista, vero e proprio protagonista del mondo del potere e del danaro, lui figlio di un leader comunista, perseguitato politico costretto all'esilio all'estero per molti anni. 

Entrambi i figli sono rimasti irrimediabilmente schiacciati dalla personalità e dalle ambizioni – pur così diverse – dei loro padri, pagando un prezzo durissimo.

Una “commedia sentimentale” – come la definisce Lunari stesso - che si sviluppa nel dramma di questi due personaggi che si svelano gradualmente, attraverso un dialogo serrato e liberatorio a tratti ironico, tenero, duro e commovente, che li porterà, nel comune addormentarsi nella morte, verso un meritato lieto fine.

Da quest’anno il Poli apre anche ai più piccoli, ai ragazzi e alle famiglie con una cartellone specifico dal nome simpaticamente accattivante: Policino.

Ad aprirlo, domenica 28 ottobre alle ore 18:00, saranno gli Strani Tipici con un loro classico, amato da grandi e piccini, “E sopravvissero felici e contenti” con la sapiente regia di Luigi Mennella. Da Cappuccetto Rosso a Cenerentola, dal Lupo Ezechiele a Biancaneve, dai Sette Nani a Pinocchio, nel Regno Incantato il Grande Libro delle Favole è andato perduto.
La confusione è padrona delle storie fantastiche.

Gli attori si appoggeranno alle storie originali il resto lo svilupperanno improvvisando sui vostri suggerimenti.

Loro non sanno cosa reciteranno...voi sarete gli unici a poterli aiutare.

I CONTATTI
Botteghino 081984831
Whatsapp 3485693329
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Abbonamenti ancora disponibili
Costo singolo biglietto Premio Aenaria 10€
Costo singolo biglietto Policino 7€

nel-nome-del-padre
E-sopravvisseroFoto
e-sopravvissero
2710-Corte-dei-folli-Fossano

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.