Ischia News ed Eventi - WORKSHOP PIDA - Premio Internazionale Ischia di Architettura

WORKSHOP PIDA - Premio Internazionale Ischia di Architettura

Architettura
Typography

II edizione

“Da Eco-Mostro ad Eco-Progetto”

diretto da Mario Cucinella

Nel programma della IV edizione del PIDA che si terrà nella villa di Luchino Visconti “La colombaia” è stato pubblicato il bandi di partecipazione alla seconda edizione del Workshop PIDA, quest’anno diretta dall’arch. Mario Cucinella, che avrà come tema il completamento di un fabbricato iniziato nel 1991 e mai portato a termine.

Perché partecipare al workshop?

Lo abbiamo chiesto a Luigi Prestinenza Puglisi

Perché Mario Cucinella, il responsabile del workshop, e' uno dei più interessanti architetti italiani e direi europei. Si interessa di ecologia e di sostenibilità da tempi non sospetti, cioè da prima che queste parole diventassero di moda. Nel corso del suo lavoro professionale è riuscito brillantemente a coniugare il risparmio energetico con la ricerca di nuove conformazioni architettoniche. Fortemente motivato all'insegnamento, Cucinella è stato trattato con sospetto dall'accademia tanto che il suo rapporto con l'universitá di Ferrara, dove insegnava a contratto, è stato interrotto bruscamente, nonostante , e forse proprio a causa, dei risultati. Averlo come tutor in un workshop a Ischia, in occasione del PIDA, è quindi a mio parere una ottima opportunitá per i giovani architetti e per la stessa isola.

  • Il workshop di progettazione internazionale, nato con il fine di lasciare sul territorio un segno concreto e tangibile dei principi evocati nel manifesto del PIDA, è aperto a tre gruppi di architetti composti da cinque persone ed abilitati alla professione.

Il tema è il completamento di un fabbricato, situato nel Comune di Forio d’Ischia, e compiuto solo nella struttura portante, da destinare a caserma dei Carabinieri. È un laboratorio di eco progettazione interdisciplinare in cui i momenti di progettuali saranno intervallati da lezioni teoriche.

Il responsabile del workshop è Mario Cucinella, affiancato da tre tutor: Giancarlo Graziani, Francesco Rispoli e Federico Verderosa.

Il workshop si svolgerà dal 18 al 23 luglio a Forio, nella suggestiva villa La Colombaia, la residenza estiva di Luchino Visconti.

Il bando è disponibile sul sito www.pida.it al link:

http://www.pida.it/index.php?option=com_content&view=article&id=6&Itemid=2&lang=it

La scadenza della presentazione candidature per il workshop è: 1 luglio 2011

Perché partecipare al concorso?

Lo abbiamo chiesto a Giovannangelo De Angelis

Perché il PIDA 2011 è una realtà consolidata e il riuscitissimo format della scorsa edizione né è la prova. Perché l’obiettivo è di premiare gli alberghi e le SPA più belle del mondo e di divulgare la cultura dell'architettura dell’ospitalità. Perché tanti progetti di qualità sono stati premiati nelle edizioni scorse ed è una piacevole tradizione individuarne ogni anno di nuovi per dimostrare che nel mondo è diffuso il concetto di qualità edilizia legato alle strutture ricettive. Perché quest’anno il premio è di $10.000.

Un’autorevole giuria composta da rappresentanti di diverse realtà culturali valuterà le candidature.

Ulteriori iniziative, poi, sul territorio locale e negli Emirati Arabi, paese internazionale partner dell’edizione 2011, arricchiscono di eventi la manifestazione che copre un’intera settimana. Sull'isola il Premio è parte attiva di altre iniziative che riguardano il patrimonio architettonico e naturalistico. Tra le tante attività vorrei sottolineare l'evento "Torri in Festa", che si terrà a fine giugno e che ha come scopo la valorizzazione del patrimonio architettonico delle numerose torri d'avvistamento risalenti al XV-XVI secolo presenti sul territorio. Negli Emirati Arabi Uniti, un grande evento a fine ottobre in occasione dell' "Index", fiera dell'interior design, rappresenterà i risultati del Premio di quest'anno e racconterà l'Italian Style anche all'estero.

Anche quest’anno i vincitori delle sezioni speciali sono personalità prestigiose: Mario Cucinella, vincitore del PIDA internazionale alla sostenibilità; Italo Rota, vincitore del PIDA alla carriera per gli alberghi realizzati; Giorgio Santilli, vincitore del PIDA per il giornalismo.

Intensissimi saranno i giorni della kermesse in cui si susseguiranno conferenze, mostre, incontri con architetti di fama internazionale, workshop, eventi. Un motivo in più per partecipare.

  • Il concorso è articolato in due sezioni: Architettura ed Interior Design. Possono partecipare al concorso le opere ultimate e documentabili riferite all’ospitalità turistica: alberghi, terme, SPA, parchi termali, villaggi turistici, agriturismi che sappiano coniugare la qualità dell’ospitare con il rispetto dell’ambiente. Le opere possono riguardare la realizzazione di nuova architettura o il recupero, la riqualificazione, l’ampliamento di edifici esistenti purché sia chiaramente leggibile un esplicito ed autonomo dialogo con la contemporaneità. Per la sezione Interior Design sono ammessi al concorso interventi riguardano il solo arredamento ed allestimento interno o esterno degli spazi.

Il bando è disponibile sul sito www.pida.it al link:

http://www.pida.it/index.php?option=com_content&view=article&id=6&Itemid=2&lang=it.

La scadenza è il 24 giugno 2011.

Il premio è di $10.000.

Promotori, Organizzatori, Proponenti, Patrocinanti

Comitato promotore: Giovannangelo De Angelis, Giancarlo Graziani, Federico Verderosa, Massimo De Falco.

Segreteria organizzativa: Daniela Marino, Elisa Vitale, Lucia Regine, Morena Miglio, Marita Francescon, Simone Verde.

Enti e Associazioni proponenti: Associazione PIDA, Ordine degli Architetti e PPC di Napoli e Provincia, Associazione Nazionale Architettura Bioecologica (ANAB), Compasses.

Enti e associazioni patrocinanti: Senato della Repubblica, Ministero del Turismo, Consiglio Nazionale degli Architetti, Regione Campania, Provincia di Napoli, Soprintendenza Beni Culturali ed Architettonici di Napoli, Federalberghi, Comune di Forio, APID Associazione Professionisti Interior Design, ANIAI (Associazione Nazionale Italiana Architetti Ingegneri), AIAC_Associazione Italiana di Architettura e Critica.

Per informazioni

web: www.pida.it

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Stampa:

arch. Giovannangelo De Angelis: +39 348.5113889

 

Prossimi eventi Ischia

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.