Ischia News ed Eventi - Rinascere a Ischia…

Rinascere a Ischia…

Editoriale
Typography

E' finita un'altra estate tra luci ed ombre! E ora si continua con l'autunno del termalismo, interrogandosi sul come rilanciare il turismo dell'isola alla ricerca di quella qualità della vita che i vacanzieri che, ancora numerosi sbarcano ad Ischia, vorrebbero trovare. Intanto in questa stagione tanta gente si porta ad Ischia per immergersi nelle sue acque termali per ridonare forza e vigore al proprio organismo.

Suggestivo è il racconto del mito che da origine alla salubrità e alle innumerevoli virtù terapeutiche delle acque termali ischitane.

La mitologia narra di una congiura ai danni di Giove, ideata da Gea che scatenò contro di lui i Titani, dei mostri giganti, nati dal sangue di Urano, che avevano per gambe enormi serpenti. Dai Campi Flegrei, dove dimoravano, iniziarono la loro scalata all'Olimpo, scagliando verso di esso rocce ed alberi infuocati. I mostri avrebbero vinto la battaglia se Zeus non avesse chiamato in aiuto un mortale, l'eroe Ercole che, con l'astuzia, li sconfisse, incatenandoli ciascuno sotto un vulcano dal quale continuano ad eruttare la loro rabbia: Encelado sotto l'Etna e Tifeo, il più terribile sotto Ischia.

Tifeo continuò a dimenarsi sotto la terra, dando tremendi scossoni e piangendo ininterrottamente. Giunone, infastidita dal suo pianto, promise a Tifeo il perdono di Giove e qualunque altra cosa purchè smettesse di piangere. Il gigante acconsentì a condizione che le sue lacrime fossero trasformate in acque salutari e le sue gambe in tralci. La richiesta di Tifeo fu accettata da Giove e così le lacrime del Gigante si tramutarono nelle preziosissime sorgenti idrotermali dell'isola d'Ischia e i suoi piedi, prima spaventosi serpenti, divennero i tralci delle viti che diedero origine al patrimonio enologico dell'isola. Tante gli effetti benefici della acque termali ischitane. Il primo fra questi la fertilità che, sempre secondo la mitologia, provocò la nascita di Afrodite, in quanto le sue acque radioattive si mischiarono con quelle del mare fecondate dai genitali di Tifeo, figlio di Urano.

E' importante considerare come le acque termali vengono sfruttate non solo per rinvigorire il corpo ma anche per risollevare la mente e lo spirito. Per questo motivo, sull'isola, negli angoli più suggestivi, sorgono meravigliosi parchi termali, incorniciati dal verde e dal mare, dove ritemprando il fisico, sembra proprio di rinascere! Così oggi Ischia, raggiunta da gente proveniente da ogni parte del mondo per gustare questo prodigio che rappresentano le sue acque termali, il suo mare e quei luoghi di incomparabile amenità, ancora da scoprire sulle balze della sua verdeggiante montagna, è ancora in grado di far dimenticare l'ingorgo del traffico sulle sue insufficienti strade, il cemento selvaggio e i rumori, a volte assordanti, che minano la quiete delle sue straordinarie bellezze paesaggistiche.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

baia-san-montanotenuta-frassitelli-biancolella

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.