Ischia News ed Eventi - Economia

Inaugurati 45 km di reti urbane e 13 km sottomarine ad una profondità di 72 metri sotto il livello del mare, realizzati in tre anni con un investimento complessivo di 24 Milioni di Euro, grazie al know-how e alla competenza “made in Italy” della multiutility dell’energia che ha sede a Concordia sulla Secchia (Modena). Prossimo obiettivo la metanizzazione dell’isola di Procida.

Ho scritto un libro pronto da circa un anno sul “sistema economico-sociale dell’isola d’Ischia: dall’espansione selvaggia (1970-1974) al tempo della globalizzazione (2002-2008) e l’ho titolato: “Ischia, luci e ombre sullo sviluppo”. E’ un lavoro che già nella premessa dico di non saper definire poiché se da un lato è un libro di “memorie” cioè su quel tema ricorrente in tutta la mia attività giornalistica ultratrentennale della speranza della “Pianificazione Territoriale e della Programmazione Economica” anche nella realtà locale dell’isola d’Ischia dall’altro è anche il tentativo di un primo studio sullo sviluppo economico e sociale della nostra isola nell’ultimo trentennio.

Mentre i Nostri cugini di Sorrento si preparano in anticipo al Natale, addobbando strade e piazze già dai primi di novembre, ad Ischia, si parla da anni di programmazione, ma come sempre si comincia in ritardo e spesso troppo tardi!

Il famoso detto, sbagliando si impara, non sembra interessare l'isola d'Ischia ed i suoi amministratori. Le associazioni di categorie dei commercianti, degli albergatori e degli artigiani lamentano ogni anno una mancanza di programmazione nella gestione delle politiche turistiche e di ordinaria amministrazione del territorio.

Si è concluso ad Ischia, il Convegno Nazionale dal tema : Le nuove sfide del turismo sociale” in programma presso l’hotel NH THERMAL SPA RESORT.

Una grande organizzazione di turismo sociale il CTA sceglie di impegnarsi per il turismo di tutti, con tutti e per tutti con due indicazioni centrali: l’accesso pieno delle persone con bisogni speciali al turismo e la proposta di iniziative per il turismo familiare, entrambe tese a garantire il diritto alla vacanza in una fase di grave crisi economica.

Il 7 ottobre 2009 l’HSC Annamaria Lauro, mezzo veloce di ultima generazione della flotta AliLauro (VolaViaMare), sarà a Montecarlo per effettuare prove di ammaraggio in prospettiva di realizzare una linea di trasporto passeggeri sulla tratta Genova-Varazze-Savona-Loano-Alassio-Imperia-Sanremo- Montecarlo.